Cronaca

Carrozziere accoltellato: è una donna di Eboli la responsabile

CAMPAGNA. È una donna la responsabile delle tre coltellate nel parcheggio dell’hotel Capital. Vive ad Eboli nel rione Borgo. Cresciuta in una famiglia difficile, la ragazza ha subito l’influsso negativo di alcuni suoi parenti.

Chi è la donna violenta?

La donna violenta non lavora ma si guadagna da vivere tramite i proventi di attività illecite, legate soprattutto allo spaccio di droga. Un profilo dunque ben preciso quello che hanno tracciato gli investigatori. Proprio lei infatti ha pugnalato per tre volte alle gambe il carrozziere di Campagna.

Il 53enne è vivo oggi per miracolo, la lama infatti nella gamba sinistra si è fermata a pochi centimetri dall’arteria femorale. Secondo i medici se il colpo fosse stato più profondo, per il carrozziere non ci sarebbe stato nulla da fare. Gli altri due fendenti, alla gamba destra, non hanno invee provocato danni rilevanti.



Il fatto

Il carrozziere di Santa Maria la Nova è ricoverato nel reparto di ortopedia dell’ospedale di Eboli, ed è oggi fuori pericolo. La prognosi è di 15 giorni. Nelle prossime ore il carrozziere dovrà decidere se denunciare la donna che lo ha pugnalato.

La lite è avvenuta per futili motivi, per una questione di viabilità. I due automobilisti si sono ritrovati faccia a faccia nel parcheggio poco distante dall’hotel Capital. Erano le due di notte. Dopo il diverbio è esplosa la violenza. «Cosa guardi?», sono le parole pronunciate dalla giovane ebolitana prima di estrarre il coltello dalla borsa e di colpire tre volte il carrozziere. L’uomo è caduto a terra, dolorante e insanguinato. I residenti hanno chiesto l’intervento del 118.

La donna del rione Borgo intanto, mentre arrivava l’ambulanza, ha fatto perdere le sue tracce. La vittima è riuscito comunque a riconoscerla e a descrivere il suo profilo agli investigatori. La ragazza di Eboli si trasferisce spesso al Quadrivio di Campagna, di sera, in compagnia di alcune amiche. Gira armata. La ragazza ebolitana è stata identificata dai carabinieri.

Le accuse nei suoi confronti sono di lesioni personali.

Articoli correlati

Back to top button