Fiume Tusciano: i volontari Casa Pachamama celebrano solstizio d’estate liberando la natura dai rifiuti

casa-Pachamama-fiume-tusciano-21-giugno

Casa Pachamama, fiume Tusciano ripulito dai rifiuti in occasione del solstizio d'estate. L’attività di pulizia del Fiume è importante per Casa Pachamama

Casa Pachamama è un’associazione che si prefigge l’obiettivo fondamentale di recuperare il rapporto con la natura attraverso la permacultura e l’agricoltura sinergica e quindi con l’agricoltura sostenibile senza impatto ambientale e quindi senza utilizzare alcun tipo di pesticida.  Inoltre l’associazione si occupa di organizzare vari laboratori di attività che valorizzano la natura come cucina selvatica, riconoscimento delle Erbe e anche autoproduzione di rimedi naturali.  Casa Pachamama è una realtà in continua crescita e conta più di 50 tesserati e adesso siamo nella fase del nuovo tesseramento.

Casa Pachamama, l’evento per il solstizio d’estate

Ad Olevano sono concentrate la maggior parte delle attività ma non mancano le collaborazioni con altre associazioni simili in tutto il salernitano. Casa Pachamama tra le sue attività più importanti mette proprio la pulizia degli argini del Fiume Tusciano e in occasione del solstizio d’estate, domenica 21, si è tenuta la quarta edizione dell’evento.

Oltre 40 sono i volontari che hanno accolto la causa e sono accorsi da tutta la provincia per trascorrere una domenica immersi nella natura all’insegna della pulizia dell’ambiente. Importante è stata la collaborazione della Pro Loco di Olevano sul Tusciano e dei cittadini presenti che hanno aderito all’iniziativa.

L’attività di pulizia del Fiume è molto importante per Casa Pachamama e questo è il quarto anno consecutivo che è stata organizzata questa giornata. Quest’anno hanno aderito la Pro Loco di Olevano sul Tusciano e l’Associazione Olevano città Gemelle è importante fare unione e aggregazione per la tutela di un bene comune, una ricchezza per l’intera comunità di Olevano sul Tusciano. Il territorio del Comune di Olevano sul Tusciano ha un importanza non solo dal punto di vista naturalistico ma anche turistico e potrebbe fornire un buon bacino d’utenza per il micro turismo, il turismo ambientale ma è chiaro che far trovare una natura sporca non contribuirà all’afflusso di persone.

L’iniziativa

Una giornata in natura ma a portata dei più piccoli, è stata organizzata infatti anche un’attività di intrattenimento per i bambini con un corso di disegno ambientale; attraverso dei disegni i bambini hanno potuto rappresentare cosa hanno tratto dalla giornata e che cosa hanno visto.

Lo smaltimento dei rifiuti raccolti e recuperati sarà a cura dell’azienda Nappi che lunedì mattina è passata con i propri mezzi a ritirare tutti i materiali raccolti in punti precisi di raccolta; il Comune inoltre ha dato disposizione di non toccare rifiuti speciali quale l’eternit ma di segnalarlo all’ente.


casa-Pachamama-fiume-tusciano-21-giugno


casa-Pachamama-fiume-tusciano-21-giugno


 

 

TAG