Senza categoria

Caso Ipervigile: le precisazioni di Mario Vitale

NOCERA INFERIORE. In merito all’articolo da noi pubblicato in data 06/03/2015, “Ipervigile, i numeri dell’impero De Santis“, il signor Mario Vitale precisa che:

Il sottoscritto Mario Vitale, con la presente intende effettuare alcune precisazioni riportate erroneamente dai Vs quotidiani articoli apparsi online in data 6 marzo 2015 ai seguenti link http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/ipervigile-numeri-dellimpero-de-santis/ e al link
Nell’ articolo da Voi riguardante le vicende imprenditoriali della famiglia De Santis e del suo gruppo di aziende da essa gestite, viene accostato il mio nome e cognome nell’articolo dell’indagine e gli arresti della famiglia De Santis vi sono state scritte delle cose imprecise che sono prontamente a documentare anche da una visura camerale fatta ieri (vedi allegato in pdf della visura camerale).

1. la BSK SECURMARK NAPOLI S.R.L., della quale il medesimo è stato Legale Rappresentante dal 2001 al 2005, era di proprietà di IVRI Holding – Incofin e Safe S.p.a., società appartenenti a grandi gruppi imprenditoriali della vigilanza in Italia, e solo successivamente venne ceduto un ramo di azienda alla famiglia De Santis comprendente anche la licenza per l’esercizio della attività da me detenuta. La liquidazione della stessa avvenne quindi, come per legge, per nome e per conto dei vecchi soci proprietari, e la legale rappresentanza da ma esercitata nel periodo di riferimento è stata svolta per IVRI : INCOFIN E SAFE SPA.

2. BSK SERVICE ROMA S.R.L., il sottoscritto viene erroneamente indicato come Legale Rappresentate dal 2013.cosa che non corrisponde al vero, in quanto l’amministratore risulta il sig. Carmine Blasi.

Va precisato, inoltre che la delibera del Consiglio di Amministrazione inerente a tale carica, non e mai stata ratificata in Camera di Commercio, pertanto il Legale Rappresentante è stato, ed è a tutt’oggi il Sig. Carmine Blasi, come si evince da Visura Storica aggiornata alla data del 6 Marzo 2015.

Articoli correlati

Back to top button