Cronaca

Caso Soget, la Procura apre un fascicolo

Aperto un fascicolo sulla Soget da parte della Procura di Salerno. Secondo quanto riportato da Le Cronache per la società di riscossione tributi parte l’inchiesta.

Si parla di abuso d’ufficio, omissione e falso ideologico. Ancora nessun indagato, ma sotto la lente d’ingrandimento c’è l’esposto presentato dal Movimento Difesa del Cittadino della provincia di Salerno.

La Soget nella denuncia presentata è al centro di diverse anomalie riguardanti in special modo l’affidamento e la gestione dell’ente di riscossione. Come riportato è presente una «violazione delle norme procedurali in materia di riscossione. Infatti, la Soget è legittimata alla riscossione, soltanto dopo aver ricevuto il ruolo esattoriale e notificato le relative propedeutiche cartelle esattoriali».

La società di riscossione tributi in special modo è accusata di comportamenti aggressivi nei confronti dei cittadini, come documentato non solo a Salerno ma anche ad Eboli dal capogruppo di Forza Italia Damiano Cardiello.

Per Salerno in campo sono scesi i consiglieri comunali d’opposizione Celano e Russomando che si sarebbero rivolti direttamente a Raffaele Cantone.

Dalle investigazioni dell’Anac sono emerse diverse inadempienze da parte della Soget, oltre che diversi precedenti penali per i vertici della società e diversi errori nell’esecuzione di contratti pubblici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button