Cronaca

Cassa integrazione per gli operai delle Fonderie Pisano, ma rimane l’incertezza

È stato comunicato che da lunedì 10 aprile i 120 dipendenti della struttura inizieranno a percepire i primi soldi della cassa integrazione in deroga alla Regione Campania. Nel frattempo però, nonostante la buona notizia, si continua a cercare una nuova locazione per lo stabilimento.

Una situazione di incertezza che continua a creare disagi tra i lavoratori delle Fonderie Pisano, che al momento non conoscono cosa ne sarà della struttura. Si attende dunque con ansia l’incontro tra i proprietari dello stabilimento ed i vertici della regione, per discutere dei siti individuati dai tecnici dell’azienda. Sono 3, come indicò il vice presidente Bonavitacola lo scorso 3 marzo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto