Cronaca

Cassazione annulla i domiciliari per i nove ultrà nocerini coinvolti nel derby del 2013

La Cassazione ha annullato l’ordinanza di arresti domiciliari per i nove ultrà nocerini coinvolti nei fatti che hanno preceduto il derby del 2013 con la Salernitana. Ora, dunque, il Tribunale di Salerno sarà nuovamente chiamato a decidere su quanto accaduto.

L’accusa che pendeva sui tifosi era di minacce e violenza privata aggravate dall’uso delle armi: volevano imporre ai giocatori di non giocare la partita in quanto a loro è stata vietata la trasferta nonostante possedessero la tessera del tifoso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button