Cronaca

Castel San Giorgio: operazione di contrasto delle fiamme gialle alle scommesse tra minori

CASTEL SAN GIORGIO. Continuano i controlli per contrastare la ludopatia minorile della Guardia di finanza. Questa volta le fiamme gialle di Scafati sono intervenute a Castel San Giorgio dove hanno sanzionato due gestori dopo aver trovato un sedicenne che ritirava una “giocata”. Altro intervento a Nocera Inferiore, questa volta i militari hanno trovato un quindicenne che controllava i palinsesti per le scommesse.

I gestori delle attività sono quindi stati salatamente multati come stabilito dalla legge. Il decreto Balduzzi prevede la tutela dei minori in quanto soggetti più facilmente vittime della ludopatia. A coloro al di sotto dei 18 anni è infatti vietato addirittura l’ingresso all’interno dei punti di scommesse.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button