Cronaca

Castel San Giorgio, pugni contro la moglie incinta: a giudizio 41enne

CASTEL SAN GIORGIO. Pugni e schiaffi contro la moglie incinta, 41enne a giudizio a Castel San Giorgio. L’uomo, originario di Angri, sarà chiamato a rispondere di maltrattamenti e lesioni aggravate contro la moglie, oltre che di omessi versamenti ai figli minori.

Le indagini partirono in seguito alla denuncia della donna finita in ospedale mentre aspettava un bambino, incinta alla 24esima settimana. Fu visitata al pronto soccorso dell'”Umberto I” di Nocera Inferiore per dolori addominali da traumi, stato ansioso e policontusioni.

L’ultimo episodio, quello che spinse la donna a denunciare i maltrattamenti, vide il 41enne aggredire la coniuge più volte con pugni e calci nonostante questa fosse in attesa di un bambino. Alla denuncia si aggiunsero poi altre contestazioni come l’omesso versamento dell’assegno mensile di 250 euro per la sussistenza dei figli.

 

(fonte Il Mattino)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button