Senza categoria

Castellabate, cinghiali morti sulla spiaggia

CASTELLABATE. Macabra scoperta quella avvenuta sulla spiaggia di Baia Arena tra Montecorice e Castellabate, nel Cilento.

Due animali, sembra trattarsi di cuccioli di cinghiale viste le dimensioni ed il peso, sono stati trovati morti vicino alla foce del rio Arena.

Ancora da chiarire come siano arrivati fin lì i cinghiali anche se, al momento, l’ipotesi più accreditata sembra essere quella della caduta accidentale e la conseguente morte per annegamento.

Sulle carcasse degli animali, infatti, non sono stati ritrovati segni di arma da fuoco ma non si esclude la pista dell’inquinamento. La foce del rio Avena, infatti, è risultata essere inquinata più volte nel corso degli anni, tanto che proprio dove sono stati trovati gli animali morti sono in corso i lavori per la realizzazione di una condotta sottomarina per il risanamento della baia. La seconda ipotesi, dunque, è quella di un avvelenamento causato dall’acqua del fiume. I cinghiali sono stati rimossi dall’arenile.

Fonte: Il Corriere del Mezzogiorno

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button