Cronaca

Castellabate, occupazione abusiva con ombrelloni e sedie: tolleranza zero

CASTELLABATE. Tolleranza zero contro l’occupazione abusiva, con ombrelloni e sedie, delle spiagge libere di Castellabate. Nella notte, la polizia municipale, guidata dal comandante Massimiliano Falcone, e la guardia costiera di San Marco di Castellabate, diretta dal comandante Gennaro Diaco, hanno sequestrato oltre trecento ombrelloni che occupavano abusivamente le spiagge di Punta dell’Inferno e Marina Piccola.

All’operazione hanno partecipato anche le guardie ambientali ed operatori comunali. È il secondo blitz nel paese di Benvenuti al Sud. Si spera, dunque, che l’ennesima operazione possa finalmente distogliere anche i più furbetti ed incivili che pretendono di avere la spiaggia libera a proprio uso e consumo, piazzando dal primo all’ultimo giorno di vacanza l’ombrellone sull’arenile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button