Cronaca

Castellabate, operaio perde la vita: indagato il titolare dell’azienda

CASTELLABATE. È indagato per omicidio colposo aggravato Alessandro Spinelli, fratello del sindaco Costabile Spinelli, titolare della azienda produttrice di calcestruzzi Castelbeton, finita sotto i riflettori a seguito della morte di Roberto Volpe, 45 anni, operaio presso la stessa ditta, avvenuto giovedì scorso.

L’uomo finì nella vasca di frantumazione del cemento dopo aver effettuato il lavaggio dei macchinari.

Ma le dinamiche non sono state ancora chiarite; Volpe potrebbe essere stato colpito alla testa da una delle pale improvvisamente azionate.
Si ipotizza anche che lo stesso operaio sia scivolato a seguito di un controllo fatto da egli stesso per verificare il corretto funzionamento della vasca dopo la pulizia.

Indagati anche due operai, colleghi del Volpe, presenti sull’impianto al momento dell’incidente.

Le indagini sono seguite dal procuratore capo di Vallo della Lucania, Giancarlo Grippo.

La famiglia Volpe si è rivolta all’avvocato Gaetano Di Vietri. A seguire il caso per la Castelbeton è l’avvocato Domenico Amatucci.

L’autopsia sarà effettuata lunedì mattina.

Leggi anche: http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/incidenti-sul-lavoro-operaio-cade-in-pozzo-di-frantumazione-del-cemento/

Articoli correlati

Back to top button