Cronaca

Tragedia in mare a Castellabate, 26enne si tuffa e muore

Si tuffa in mare a Castellabate, morto ragazzo di 26 anni. Tragedia nel pomeriggio di ieri, martedì 17 agosto

Si tuffa in mare a Castellabate, morto ragazzo di 26 anni. Tragedia nel pomeriggio di ieri, martedì 17 agosto, dove in località Pozzillo, a San Marco di Castellabate un giovane si è tuffato in mare ed è annegato. La vittima è Sylla Ndyebel, originario del Senegal.

Ragazzo si tuffa in mare a Castellabate, morto a 26 anni

Il dramma -come riporta anche Il Mattino – si è consumato intorno alle ore 17. Secondo quanto ricostruito finora, il giovane è stato trascinato a largo dalla corrente. Il corpo è stato recuperato dai bagnini e dalla moto d’acqua Torretta 85 di Raffaele Restuccia. A riva, medici e rianimatori delle due ambulanze intervenute hanno tentato inutilmente di salvare la vita al ragazzo. Secondo una prima ricostruzione, la morte sarebbe stata causata da un malore, probabilmente provocato da una congestione.

Gara di solidarietà per i funerali

È partita una vera e propria gara di solidarietà per consentire i funerali ed il rientro in patria del 26enne morto tragicamente in mare. Poco dopo la notizia del decesso del giovane, è stato creato un gruppo whatsapp per raccogliere i soldi.

Articoli correlati

Back to top button