Cronaca

Cava, bulli in strada: una vigilia di Natale da incubo

CAVA DE’ TIRRENI. Questa vigilia di Natale la piccola stradina di via Verdi a causa di comitive di bulli che, per la maggior parte minorenni, hanno «occupato» la piccola stradina.

Non era questione di movida ma, per gli stessi residenti, secondo quanto riporta Il Mattino, si trattava di giovani che hanno solo voglia di sballarsi.

“Siamo stati prigionieri nelle nostre case – raccontano i residenti di via Verdi – Fino alle due, tre di notte gruppetti di giovani ubriachi e sballati si sono accampati sotto i nostri portoni.

Gli schiamazzi sono stati solo una piccola parte dei disagi arrecati.

Si sono dilettati con il lancio di bottiglie. Alcuni residenti hanno lanciato secchi di acqua, ma neppure questo li ha fermati.

Anzi, hanno fatto ritorsioni: danneggiando le ruote delle auto ed i citofoni dei condomini.

Si tratta di veri e propri teppisti. Per tutta la notte hanno continuato a far scivolare sull’asfalto le bottiglie di birra vuote solo per disturbare il nostro sonno.

La mattina dopo davanti ai nostri portoni abbiamo ritrovato di tutto. È davvero una vergogna”.

Quanto accaduto la notte della vigilia, inoltre, non è stato nemmeno un caso isolato.

Secondo i residenti, infatti, altri casi dello stesso tipo si sono verificati in passato tanto da aver stabilito, ormai, una vera e propria abitudine.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button