Politica

Cava, carenza d'organico al Santa Maria: interviene Cirielli

CAVA DE’ TIRRENI. Carenza d’organico al Santa Maria Incoronata dell’Olmo. Secondo quanto dichiarato dal deputato dei Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Edmondo Cirielli il presidio ospedaliero rischia la paralisi a causa di un numero insufficiente di operatori sanitari.

«La situazione dell’ospedale di Cava de’ Tirreni torna a preoccupare – spiega – la mancanza di personale rischia di compromettere i servizi ed è necessario intervenire con urgenza per scongiurare una vera e propria paralisi. Non cada nel vuoto l’allarme lanciato da chi vive quotidianamente le difficoltà del nosocomio metelliano.

Il governo Pd di Gentiloni e il ministro Lorenzin non sottovalutino la questione, il blocco delle assunzioni sta depauperando le nostre strutture e penalizzando gravemente la sanità in Campania. Il diritto alla salute dei cittadini sia considerato una priorità, non un orpello».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button