Cava, controlli Polizia Locale: 220 violazioni del Codice della Strada

Continuano i controlli intensificati da parte della Polizia Locale su direttive dell'amministrazione Galdi.

CAVA DE’ TIRRENI. Su direttive del sindaco Marco Galdi e dell’Assessore alla Sicurezza e Polizia Locale Vincenzo Lamberti e sotto la direzione del Dirigente del 6° Settore Comandante della Polizia Locale, Col. Filippo Meluso, sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio e nella settimana scorsa sono state rilevate, sull’intero territorio, 220 violazioni al Codice della Strada, comprese quelle per il mancato uso del casco e l’uso del telefonino  durante la guida.

Inoltre tre cittadini romeni, al semaforo di via Clemente Tafuri, incrocio via XXV Luglio, sono stati sanzionati, come da Regolamento Comunale, perché sorpresi ad esercitare la “questua molesta”, mentre altre tre sono state sanzionate perché esercitavano l’attività di parcheggiatore abusivo a ridosso del Civico Cimitero.

Continua, infine, l’azione di tutela del territorio per il contrasto del fenomeno dell’abusivismo edilizio.

L’apposita Sezione, la scorsa settimana, ha effettuato una serrata attività  di controllo con i seguenti risultati: 2 attività espletate, delegate dalla Procura della Repubblica, ex art. 370; 39 atti di notifica ed esecuzione; 1 assistenza C.T.U. per verifiche Ufficio delle Esecuzioni Penali ordine di demolizioni; 1 comunicazioni di reato.

L’intensificazione di tale attività rientra in un piano strategico proteso a reprimere le violazioni che incidono gravemente sull’assetto del territorio soggetto a tutela paesaggistica, contrastando le costruzioni senza permesso o in difformità da esso.

Leggi anche: http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/cava-parte-loperazione-denominata-piazza-pulita/

TAG