Cronaca

Cava de’ Tirreni, abusi sessuali sull’allieva minorenne: maestro di equitazione indagato

Cava de’ Tirreni, abusi sessuali sull’allieva minorenne: maestro di equitazione indagato. I fatti si sono verificati tra il 2017 e il 2018.

Cava, indagato maestro di equitazione per abusi sessuali

È indagato per abusi sessuali ai danni dell’allieva, all’epoca minorenne, un maestro di equitazione residente nella provincia di Caserta. Come riporta “Il Mattino”, i fatti risalgono tra il 2017 e il 2018, quando l’allora vittima 15enne avrebbe subito abusi a Cava de’ Tirreni.

Il 35enne è finito del mirino della Procura di Nocera Inferiore con l’accusa di violenza e atti sessuali. Chiesto l’incidente probatorio per raccogliere la testimonianza della presunta vittima e utilizzarla in occasione del dibattimento. Le indagini sono partite dopo che la ragazzina aveva confessato il tutto alla famiglia.

Secondo la sua testimonianza, sarebbe stata costretta a subire le violenze per non perdere la possibilità di praticare quello sport che tanto amava. Alla fine però non avrebbe più retto le umiliazioni e alla fine ha denunciato il tutto alle forze dell’ordine.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto