Cronaca

Cava de’ Tirreni: cittadini in protesta davanti all’ospedale per impedire la chiusura di chirurgia

I cittadini incatenati

Ieri mattina, 8 aprile, i cittadini di Cava de’ Tirreni si sono incatenati per dire non alla chiusura del reparto di Chirurgia. I rappresentanti dei Comitati Uniti Santa Maria dell’Olmo e Costa D’Amalfi hanno inscenato una simbolica forma di protesta prima all’ingresso dell’ospedale di Cava de’ Tirreni e poi davanti Palazzo di Città.

I cittadini in protesta contro la chiusura di Chirurgia

Si sono incatenati per dire no alle continue carenze di organico e al rischio di chiusura del reparto di Chirurgia, ma più in generale per far uscire l’ospedale Santa Maria dell’Olmo e la sanità cavese dallo stato di coma profondo in cui versano.

Articoli correlati

Back to top button