Cava de’ Tirreni, il Comune annuncia un piano contro i furti in città

furto-auto-maiori-arrestati-uomini-scafati

Il Comune di Cava de' Tirreni annuncia un piano di investimento per combattere l'allarme furti in città: numerosi i casi verificatisi in questi ultimi mesi

CAVA DE’ TIRRENI. Il Comune di Cava de’ Tirreni annuncia un piano di investimento per combattere l’allarme furti in città: numerosi i casi verificatisi in questi ultimi mesi.

Allarme furti a Cava de’ Tirreni: un piano di investimento da parte del Comune

Ritorna in voga il furto di ruote nel parcheggio del trincerone ferroviario. Non è la prima volta e l’ira degli automobilisti è tale da far correre ai ripari l’amministrazione comunale che annuncia un piano di investimenti per la videosorveglianza una volta aperto il sottovia veicolare che immetterà le autovetture su via Atenolfi. Non è la prima volta dunque che gli automobilisti – in diverse zone della città ma a far scalpore è il fatto che l’accaduto sia avvenuto in un parcheggio a pagamento gestito e sorvegliato dalla Metellia Servizi – devono fare i conti con le proprie autovetture lasciate su dei mattoni, senza ruote, come nei più classici film sulle periferie che raccontano di atti di criminalità; l’ultimo episodio venerdì dove tutte e quattro le ruote sono state rubate con la foto della vettura che ha fatto il giro dei social.

Corre ai ripari dunque l’amministrazione che per arginare il fenomeno che si presenta ad intervalli irregolari prepara un piano di investimento sulla sicurezza da attuare non appena saranno ultimati i lavori di completamento del sottovia veicolare. Sul tema si esprime dunque l’assessore alla sicurezza Giovanni Del Vecchio: «Sono episodi che non capitano solo nella nostra città ma lasciano basiti e sconcertati soprattutto perchè accadono in pieno centro ed in parcheggio privato dove gli addetti della Metellia vigilano fino ad oltre le 24.00, per questo è pronto un piano di investimento per installare telecamere – se ne occuperà la metellia – collegate con i presidi delle forze dell’ordine. Installazione che avverrà non appena sarà pronto il sottovia veicolare».


Le Cronache

TAG