Musica

Cava de’ Tirreni, con l’arrivo di Caparezza in concerto: «la musica è ritornata a casa»

CAVA DE’ TIRRENI. Con l’evento del Caparezza live, nella città metelliana ritornano i grandi concerti. Infatti, a sette anni di distanza dall’ultimo eccezionale appuntamento del concerto di Pino Daniele & Eric Clapton, il 30 luglio 2018, toccherà all’artista Caparezza esibirsi nella città epicentro della musica live al Sud.

La scelta di Caparezza

A far sbalzare il nome dell’arrivo in città del cantante, era bastato, qualche giorno prima, il solo annuncio sui social dell’iniziativa Cavasounds.

Frutto della sinergia tra l’Amministrazione comunale di Cava de’ Tirreni e Anni 60 Produzioni.

Come riporta il quotidiano La Città «È sempre un’emozione particolare per noi organizzare un concerto a Cava».

Commenta Alfonso Troiano della Anni 60 Produzioni, nonché figlio di Ciccio Troiano che molti di quei concerti li ha organizzati.

«Sono sicuro che Cava reagirà alla grandissima, sulla scia del largo entusiasmo già testimoniato. Dimostrando con una forte risposta e partecipazione il valore aggiunto della location, in modo da poter programmare per il futuro cose sempre più importanti. – continua Alfonso Troiano.

Con il sindaco Vincenzo Servalli e il vicesindaco Enrico Polichetti abbiamo ripreso un discorso sospeso ma mai interrotto e desideriamo riportare questa piazza dove merita. Intanto la musica è tornata a casa».

I tanti concerti degli anni ’80 e ’90 nella città di Cava

Cava de’ Tirreni, negli anni ’80 e ’90 è stata la città del Sud Italia che ha ospitato artisti e cantautori nazionali ed internazionali.

Tra i quali: Clash, Pink Floyd, Tina Turner, Prince, Dire Straits, The Cure, Duran Duran, Spandau Ballet, Simply Red, Pooh, Eros Ramazzotti, Marco Masini e Lucio Dalla.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button