Cava de’ Tirreni, continuano i furti nelle abitazioni: tornano le ronde

furti-montecorvino-pugliano-vigilanza

A Cava de' Tirreni è allarme furti nelle abitazioni: i residenti delle frazioni collinari sono tornati a organizzare le ronde

CAVA DE’ TIRRENI. A Cava de’ Tirreni è allarme furti nelle abitazioni: i residenti delle frazioni collinari sono tornati a organizzare le ronde, mentre l’amministrazione comunale pensa a potenziare la videosorveglianza. 

Tornano le ronde a Cava de’ Tirreni: i continui furti fanno scattare l’allarme

A Cava de’ Tirreni scatta il campanello d’allarme per i continui casi di furto all’interno delle abitazioni: un particolare che ha comportato le ronde in città da parte dei cittadini. Il caso ormai ha preso una certa piega, se si tiene conto che negli ultimi tempi sono state notate auto e volti sospetti da San Giuseppe al Pozzo a Sant’Anna, passando per località Pisciricoli fino a Santa Lucia. Tra l’altro, come riporta il quotidiano “Il Mattino”, sembra che i residenti delle frazioni collinari abbiano passato la notte tra lunedì e martedì a vegliare sulla sicurezza delle proprie case. Questo è successo per via di diversi colpi messi a segno ai danni di abitazioni e garage.

Intanto, l‘amministrazione comunale del sindaco Vincenzo Servalli, insieme all’assessore alla sicurezza Giovanni Del Vecchio, ha rassicurato i cittadini che presto ci saranno ulteriori potenziamenti della videosorveglianza come strumento di prevenzione e repressione per identificare i responsabili di reati contro il patrimonio e le persone. 

Fonte: Il Mattino

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG