Cronaca

Cava de’ Tirreni, dirigente aggredito: chiesto il processo

La procura di Nocera Inferiore chiede il rinvio a giudizio per un ex dipendente comunale accusato di aggressione ad un dirigente del comune di Cava de’ Tirreni.

Chiesto il processo per l’aggressore del dirigente

I fatti risalgono al 4 giugno scorso, quando Francesco Sorrentino, assistito dall’avvocato Marco Senatore, e dirigente responsabile del settore «Amministrazione Generale e Finanze» fu aggredito, nel pieno di una riunione, da un ex dipendente comunale. V.M. 67enne, ora accusato di lesioni, minacce e interruzione di pubblico servizio. Le accuse saranno valutate dal gip, in udienza preliminare, prima della fissazione di un eventuale processo, così come chiesto dalla procura nocerina. Quel giorno, intorno alle 12 circa, l’uomo fece irruzione nell’ufficio del dirigente, al Comune, all’interno del quale si stava svolgendo una riunione. Prima avrebbe inveito verbalmente contro Sorrentino, per poi aggredirlo con violenza.

Articoli correlati

Back to top button