Cronaca

Cava de’ Tirreni: donna azzannata da un pitbull per proteggere la nipote

CAVA DE’ TIRRENI. Per proteggere la nipotina di cinque anni viene azzannata da un pitbull, sfuggito al padrone.

Da come riporta il quotidiano “Il mattino”, la donna è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria dell’Olmo dove oltre all’applicazione dei punti di sutura hanno provveduto a somministrarle un’iniezione di antitetanica.

E’ accaduto nella serata di lunedì al corso Mazzini di Cava de’ Tirreni, nei pressi dello stadio comunale Simonetta Lamberti. Nella mattinata di ieri è stata sporta denuncia dal figlio della donna, anche perché pare che il padrone del cane, un giovane, non abbia soccorso la donna. «Nostra madre è ancora sotto choc – raccontano i figli – stanotte ha avuto la febbre alta. Se non si fosse messa davanti, se non avesse fatto da scudo quel cane poteva sbranare la nostra bambina».

Articoli correlati

Back to top button