Cronaca

Cava de' Tirreni, falsi invalidi: l'ex consigliere Baldi rischia il processo

CAVA DE’ TIRRENI. Stando a quanto riporta La Città. sarebbero circa settanta gli indagati nell’inchiesta sui falsi invalidi che ora rischiano un processo con diverse accuse che vanno dall’associazione a delinquere alla truffa ai danni dello Stato.

La richiesta di rinvio a giudizio è stata formulata da Vincenzo Montemurro e l’udienza preliminare dovrebbe essere fissata in autunno. Tra gli imputati, spicca un nome di lusso: l’ex consigliere regionale Giovanni Baldi, il quale avrebbe condizionato l’operato di più commissioni mediche dell’Asl affinché riconoscessero invalidità inesistenti o magari ne aumentassero la percentuale.

L’ipotesi degli inquirenti è quella di uno scambio tra la concessione di pensioni e assegni di accompagnamento e i voti per le elezioni regionali e quelle comunali di Cava de’ Tirreni.

Articoli correlati

Back to top button