Cava de’ Tirreni, si fingono geometri e tentano la truffa

bussare-porta-truffe

Cava de' Tirreni: si fingono geometri ed entrano in casa, ma non riescono a mettere a segno il loro colpo perché la proprietaria li smaschera

Allarme truffa a Cava de’ Tirreni: si fingono geometri ed entrano in casa, ma non riescono a mettere a segno il loro colpo perché la proprietaria li smaschera e li mette in fuga a colpi di scopa. L’episodio è acacduto in località Surdolo nei pressi della frazione Arcara.

Tentato la truffa fingendosi geometri

Due uomini hanno bussato alla porta quando in casa c’era solo una donna col figlioletto e i due nonni. I truffatori si sarebbero presentati come geometri comunali che dovevano fare delle verifiche. Da subito la signora non ha creduto alla loro versione, un po’ per il loro modo di fare e anche perché non avevano con sé alcun documento di riconoscimento.

E così quando uno dei due ha cercato di raggirarla, attirando la sua attenzione, la donna non ha perso tempo. La signora ha iniziato a urlare e poi, a colpi di scopa, li ha messi in fuga. Superato lo spavento per il pericolo scampato, i coniugi hanno segnalato l’accaduto agli agenti della polizia municipale.

TAG