Cava de’ Tirreni: furti in appartamento, il sindaco corre ai ripari

vincenzo-servalli-sindaco-cava

L'escalation di furti in appartamento a Cava de' Tirreni preoccupa la popolazione, ma il sindaco Vincenzo Servalli corre ai ripari con una task force

L’escalation di furti a Cava de’ Tirreni preoccupa la popolazione, ma il sindaco Vincenzo Servalli corre ai ripari con una task force per contrastare il fenomeno dei topi d’appartamento.

Furti in appartamento, il sindaco Servalli corre ai ripari

Mentre i cittadini pensano ad organizzarsi con le ronde notturne, il Sindaco Vincenzo Servalli corre ai ripari. Nelle scorse ore il primo cittadino ha partecipato al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza, riunitosi in Prefettura su sua richiesta.

All’ordine del giorno, tra l’altro, le attività in campo ed il potenziamento degli organici per contrastare i furti nelle abitazioni che stanno creando non poco allarme tra i residenti metelliani.

Afferma il sindaco Servalli:

Ho ribadito la necessità di un rafforzamento della presenza delle Forze dell’Ordine sul territorio cavese. Ho espresso la vicinanza e l’apprezzamento dell’Amministrazione comunale, in corso indagini incessanti per individuare questi delinquenti, particolarmente scaltri ed organizzati.

Nelle prossime ore saranno impiegati anche reparti anticrimine per potenziare il controllo del territorio. Mi auguro che presto ci possano essere risultati concreti con l’individuazione e l’arresto di questi malavitosi.

È necessario però, in questo momento, essere vigili, attenti e collaborare con le Forze dell’Ordine. E non farsi prendere da psicosi ed evitare ronde che creano esse stesse falsi allarmi.

TAG