Cronaca

Cava de’ Tirreni, furti nelle case: psicosi a Sant’Anna

CAVA DE’ TIRRENI. Continui furti e tentate effrazione mandano nel panico le frazioni di Santa Lucia e Sant’Anna.

Si chiedono maggiori controlli, ma intanto i residenti restano con gli occhi sbarrati tanto che – soprattutto a ora tarda – non mancano le continue segnalazioni di automobili e persone sospette alle forze dell’ordine che, in alcuni casi, sono intervenute su chiamata più per tranquillizzare i residenti che per acciuffare topi d’appartamento.

Emblematico dello stato d’ansia in cui versa la popolazione locale, l’avvistamento di un’automobile con targa straniera che la scorsa notte ha messo in allerta i residenti di Sant’Anna.

Al Commissariato di Pubblica Sicurezza di corso Palatucci, infatti, è stata segnalata la presenza in località San Giuseppe al Pennino di una Peugeot 206, station wagon, di colore grigio.

Nell’abitacolo erano presenti tre uomini sospetti, di probabile nazionalità straniera (considerato che il colore della targa delle vettura era giallo), che intorno alle 2 di notte sono scesi dalla vettura e si aggiravano in zona muniti di torce. Gli stessi individui, poi, sono stati visti in zona in diversi orari della notte, tre le 3 e le 4, fino a ieri mattina alle 6.30 nei pressi di una fermata dell’autobus. Al momento, però, pare che i sospetti non si siano resi responsabili di alcun atto criminoso.

Articoli correlati

Back to top button