Cronaca

Cava de’ Tirreni, l’ex Cofima non è abusiva: la sentenza del Tar

CAVA DE’ TIRRENI. L’ex Ceramica Cava non è abusiva. Lo stabilisce il Tribunale amministrativo regionale di Salerno che ha così respinto il ricorso di Califano e Panico e dell’Immobiliare Beatrice. Il Tar ha dunque confermato l’Ordinanza del dirigente del Comune di Cava de’ Tirreni. L’ex Cofima è stata acquistata dal Comune dopo l’emissione di avvisi di garanzia da parte della Procura di Salerno, nei confronti del sindaco e dei consiglieri comunali della maggioranza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button