Cava de’ Tirreni, coltiva marijuana in località Vessa: coltivatore nei guai

piantagione-marijuana-giffoni-valle-piana-16-giugno-arrestati-fratelli

Coltivazione di cannabis in località Vessa: un coltivatore cavese D.M.G, di 57 anni con piccoli precedenti è stato denunciato all’autorità giudiziaria

Coltivazione di cannabis in località Vessa: nei guai un coltivatore cavese. Nella mattina di ieri, 23 luglio, gli agenti del commissariato di polizia diretti dal vicequestore Giuseppe Fedele, hanno scoperto all’interno di un terreno privato una coltivazione di cannabis.

Coltiva marijuana in un terreno privato: coltivatore di Cava nei guai

I poliziotti cavesi, impegnati in indagini tese a reprimere il fenomeno della coltivazione di sostanze stupefacenti, hanno scoperto in località Vessa un appezzamento di terreno sospetto. All’interno di una recinzione rudimentale hanno scovato tre piante di
Cannabis Indica di altezza di 2,30 metri e di 90 centimetri.
Il proprietario, un coltivatore cavese D.M.G, di 57 anni con piccoli precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Nel corso del blitz, gli agenti hanno trovato sotto una delle piante un sacchetto con concime chimico che sarà oggetto di ulteriori esami da parte della polizia scientifica.

La perquisizione è stata estesa a tutto il terreno confinante nel quale non sono stati trovate altre piantagioni di sostanze stupefacenti.

TAG