Cronaca

Cava de’ Tirreni, 17enne morta dopo un intervento: due medici indagati

Due medici dell'ospedale Ruggi sarebbero i responsabili della morte di Lucia Ferrara, la 17enne di Cava de' Tirreni deceduta dopo un intervento

Due medici dell’ospedale Ruggi sarebbero i responsabili della morte di Lucia Ferrara, la 17enne di Cava de’ Tirreni deceduta dopo un intervento di sostituzione della valvola mitralica, eseguito nel reparto di cardiochirurgia, diretto dal dottor Coscioni. Il decesso avvenne nel settembre del 2019.

Morte della 17enne di Cava de’ Tirreni, medici sotto accusa

Finiscono nella bufera il primario di Cardiochirugia del “Ruggi” di Salerno, Enrico Coscion e il chirurgo Antonio Longobardi. Nei giorni scorsi il pm ha ricevuto la relazione del medico legale Antonio Longobardi , del cardiochirurgo Emilio Mango e dall’anatomo-patologo Antonio Perna.

Sono state confermate le accuse di omicidio colposo.

Fonte: La Città

Articoli correlati

Back to top button