Cronaca

Cava de’ Tirreni, ragazzino malato lasciato senza cure: l’appello della madre

Cava de’ Tirreni, ragazzino malato lasciato senza cure: l’appello della madre Antonella Lambiase. Ecco la storia di una famiglia.

Ragazzino ha bisogno di cure a Cava: la storia di Antonella e Luigi

Si chiama Luigi, ha 14 anni e d è affetto da una malattia psichiatrica: oggi risulta abbandonato al suo destino, lasciato senza cure e con una madre che sta facendo di tutto per aiutarlo. Come riporta “Il Mattino” e con la firma di Simona Chiariello, si tratta della storia di Antonella Lambiase, 39enne di Cava de’ Tirreni che chiede aiuto.

La donna non ha un lavoro e sta vivendo un periodo di grande sofferenza perché vorrebbe fare qualcosa per suo figlio, ma non ci riesce. Luigi è affetto da Adhd, diagnosticatagli quando aveva solo 4 anni. Si tratta di una sindrome del neurosviluppo, caratterizzata da iperattività, difficoltà nel mantenere l’attenzione e nell’apprendimento.

Lei e suo figlio avevano vissuto in un primo momento nel comune metelliano, poi erano riusciti a trasferirsi a Genova, dove Antonella Lambiase aveva trovato un lavoro come infermiera che le permetteva di tirare avanti. Poi il divorzio dal marito e il ricovero del ragazzino in una struttura psichiatrica per volere degli assistenti sociali. Dopo aver vinto la battaglia per riottenere l’affidamento del figlio, la donna torna con lui a Cava de’ Tirreni: adesso si attende l’attuazione dei un decreto che possa permettere al 14enne di potere ricevere cure e assistenza presso la struttura Aias di Nola. Adesso, il giovane è senza cure e assistenza.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button