CronacaSalernitana

Dramma a Cava, ragazzo morto con ferite alla gola in casa della fidanzata, gli Ultras della Salernitana: “Un altro angelo granata volato in cielo”

Anche i tifosi della Salernitana piangono Alfonso, il ragazzo morto con ferite alla gola in casa della sua fidanzata. La tragedia è avvenuta ieri, 30 maggio

Anche i tifosi della Salernitana piangono Alfonso, il ragazzo morto con ferite alla gola in casa della sua fidanzata. La tragedia è avvenuta nella serata di ieri, domenica 30 maggio.

Cava, ragazzo morto con ferite alla gola: il cordoglio degli Ultras della Salernitana

Sono ancora in corso gli accertamenti sulla morte del 26enne, il cui corpo è stato ritrovato sgozzato nell’abitazione della fidanzata domenica mattina a Cava deTirreni. L’ipotesi privilegiata dagli investigatori è che il ragazzo, originario della frazione Dragonea di Vietri sul Mare, colto da un improvviso raptus si sia tolto la vita.

Nonostante questo proseguono gli accertamenti e, al momento, la salma è ancora a disposizione dell’autorità giudiziaria. La tragedia ha scosso le comunità di Cava de’ Tirreni e Vietri sul Mare. Tra i tanti i messaggi pubblicati sui social per ricordare il 26enne c’è anche quello del Direttivo Ultras della Salernitana: “Un altro angelo granata è volato in cielo…continua a tifare da lassù. Riposa in pace“.

Articoli correlati

Back to top button