Cronaca

Cava de’ Tirreni, scontro sulla beatificazione di mamma Lucia Apicella

Beatificazione di mamma Lucia Apicella a Cava de’ Tirreni: in città è ormai scontro sull’avvio del processo di canonizzazione.

Scontro tra cittadini e il vescovo per la beatificazione di mamma Lucia a Cava de’ Tirreni

A Cava de’ Tirreni si apre un vero e proprio scontro sulla questione della beatificazione di Lucia Apicella, detta mamma Lucia. Una cittadina cavese, Teresa Barba, attacca il vescovo ricordando che la richiesta di canonizzazione non partì da lei, singola cittadina, ma da una raccolta firme effettuata nel 2013 e sottoscritta da almeno 500 persone.

Il dibattito è ripartito dopo che Teresa Barba ha inviato una lettera a Papa Francesco, coinvolgendo direttamente Monsignor Orazio Soricelli, al quale dovrebbe essere affidato il compito di avviare il processo di canonizzazione. Tuttavia, riporta il quotidiano “La Città”, per quanto le opere della donna sia state caritatevoli, non ci sono miracoli che abbiano caratterizzato la vita di mamma Lucia, diventata famosa per aver seppellito circa 800 caduti dopo la Seconda Guerra Mondiale.

 

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto