Senza categoria

Cava de’ Tirreni, sequestro merce

CAVA DE’ TIRRENI. La Guardia di Finanza ha sequestrato presso la sede di Cava de’ Tirreni di un esercizio commerciale una considerevole quantità di merce non pagata, pari a cento sacchi di prodotti per animali, corrispondenti a oltre un quintale di mangime, in particolare crocchette e scatolame per cani e gatti. A impartire l’azione di sequestro è stata la Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. L’operazione è stata eseguita dagli uomini delle Fiamme Gialle della locale Compagnia, guidati dal tenente Tolmino Florio. L’indagine, coordinata dal magistrato della Procura di Nocera Inferiore, è confluita anche nella denuncia, in stato di libertà, di due persone che dovranno rispondere dell’ipotesi di accusa di appropriazione indebita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button