Cronaca

Tragedia sfiorata a Cava de’ Tirreni, 40enne ustionato dopo aver acceso il barbecue con l’alcol: trasportato in ospedale

Tragedia sfiorata a Cava de’ Tirreni dove un uomo di 40 anni è rimasto ustionato dopo aver acceso il barbecue con l’alcol. Secondo le prime informazioni, la vittima è stata investita da un ritorno di fiamma Trasportato in ospedale, è ricoverato nel reparto di Rianimazione. Lo riporta La Città.

Cava de’ Tirreni, 40enne ustionato dopo aver acceso il barbecue

Un commerciante cavese di 40 anni avrebbe acceso il barbecue con dell’alcol venendo investito dal ritorno di fiamma. Sul posto sono intervenuti prontamente i sanitari che lo hanno trasportato all’ospedale Cardarelli di Napoli dove è ricoverato in terapia intensiva con gravi ustioni al volto, collo e braccia. I fatti sono avvenuti nel primo pomeriggio di domenica 2 giugno tra le frazioni di Pregiato e Santa Lucia.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio