Cronaca

Cava de' Tirreni, violenze nel centro massaggi: due arresti

CAVA DE’ TIRRENI. Scattano i primi arresti per gli abusi perpetrati all’interno di un noto centro benessere di Cava de’ Tirreni ai danni di ragazzi minori. Il provvedimento è scaturito in seguito alle indagini, e alle perquisizioni, disposte dalla Procura salernitana in seguito alla denuncia esposta dalla madre di un 14enne che ha dichiarato di aver subito violenze sessuali.

Fino ad ora, l’attività degli inquirenti, ha consentito di accertare che i due arrestati, in concorso con altri due soggetti ancora sconosciuti in quanto mascherati, avevano attirato la giovane vittima e, dopo averlo legato, lo avrebbero violentato a turno. Uno dei due finiti in manette è il gestore del centro massaggi. Le indagini sono ancora in corso per fare luce su eventuali altri episodi ed altri complici.

 

Articoli correlati

Vedi anche
Close
Back to top button