Cronaca

Cava: il dipinto non più restituito e la denuncia

CAVA DE’ TIRRENI. Il famoso dipinto che ritrae la Madonna di Materdomini col Bambinello ha fatto ritorno presso la parrocchia del Santissimo Salvatore. È stata necessaria l’azione legale del parroco della frazione, Vincenzo di Marino.

Il suddetto aveva recentemente affidato il dipinto a due donne incaricate di restaurarlo. A lavori avvenuti, le protagoniste si sono rifiutate di restituirlo.

Il sacerdote si è così rivolto all’avvocato Alfonso Senatore per indire un’azione legale.

Le due donne, incalzate a più riprese, non solo si sono rifiutate di restituire il dipinto, ma hanno addirittura minacciato Don Enzo quando questi chiedeva come procedessero i lavori di restaurazione, così sono state denunciate di appropriazione indebita aggravata con richiesta di sequestro probatorio preventivo, poi accolta dal giudice.

Stando a quanto riporta La Città, infatti, gli agenti del commissariato metelliano di Pubblica Sicurezza hanno effettuato un sopralluogo presso l’abitazione delle due donne per recuperare il dipinto che, una volta confiscato, è stato restituito alla parrocchia d’appartenenza per la felicità di tutti i fedeli del posto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button