Politica

Cava: il Palasport potrebbe non essere completato (e potrà essere solo sportivo)

CAVA DE’ TIRRENI. Lo scheletro del Palasport della città metelliana non potrà essere ultimato con tanta semplicità e neanche potrebbe essere usato per altre funzioni che esulino dal campo sportivo. Bisognerebbe infatti adeguare il PUC che, attualmente, col Piano Territoriale della Regione prevede in quella zona parchi pubblici o aree sportive.

L’occasione è ghiotta per l’ex sindaco Marco Galdi che rintuzza il suo avversario sulla difficoltà e sulle lungaggini dei tempi tecnici per un adeguamento dello strumento urbanistico. Il Sindaco Servalli risponde come può, dichiarando che tutte le obiezioni fin ora mosse erano già state prese in considerazione e superate da mesi con l’avvio di procedure finalizzate alla stesura di un protocollo d’intesa con la Provincia per le suddette variazioni al Piano Regolatore Generale.

Se i tempi dovessero essere esageratamente lunghi, si perderanno i fondi per il completamento dell’opera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button