Cronaca

Ricompare il pusher della movida: finisce ancora nei guai

CAVA DE’ TIRRENI. Ricompare il pusher della movida. Il mese scorso era stato arrestato dai carabinieri, mentre in via XXIV Maggio a Cava de’ Tirreni, consegnava dosi di droga a quattro suoi clienti. V. Santoriello, un 36enne cavese, è considerato il fornitore dei giovani del Borgo Scacciaventi. Dopo aver violato l’obbligo di dimora, finisce ancora nei guai.

Riappare il pusher della movida a Cava de’ Tirreni: è ancora nei guai

A quanto pare non gli è bastato l’arresto dei carabinieri avvenuto circa un mese fa. Il pusher della movida, venne arrestato un mese  mentre in via XXIV Maggio a Cava de’ Tirreni, consegnava dosi di droga a quattro suoi clienti. V. Santoriello, un 36enne cavese, è considerato il fornitore dei giovani del Borgo Scacciaventi.  

Dopo aver violato l’obbligo di dimora nella provincia di Napoli e Salerno, la settimana scorsa, i militari lo hanno beccato mentre passeggiava per le strade del centro. I carabinieri lo hanno fermato: per lui è stata emessa una misura cautelare agli arresti domiciliari.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button