Ricompare il pusher della movida: finisce ancora nei guai

Ricompare il pusher della movida a Cava de' Tirreni. Il mese scorso era stato arrestato dai carabinieri. Finisce ancora nei guai

CAVA DE’ TIRRENI. Ricompare il pusher della movida. Il mese scorso era stato arrestato dai carabinieri, mentre in via XXIV Maggio a Cava de’ Tirreni, consegnava dosi di droga a quattro suoi clienti. V. Santoriello, un 36enne cavese, è considerato il fornitore dei giovani del Borgo Scacciaventi. Dopo aver violato l’obbligo di dimora, finisce ancora nei guai.

Riappare il pusher della movida a Cava de’ Tirreni: è ancora nei guai

A quanto pare non gli è bastato l’arresto dei carabinieri avvenuto circa un mese fa. Il pusher della movida, venne arrestato un mese  mentre in via XXIV Maggio a Cava de’ Tirreni, consegnava dosi di droga a quattro suoi clienti. V. Santoriello, un 36enne cavese, è considerato il fornitore dei giovani del Borgo Scacciaventi. 

Dopo aver violato l’obbligo di dimora nella provincia di Napoli e Salerno, la settimana scorsa, i militari lo hanno beccato mentre passeggiava per le strade del centro. I carabinieri lo hanno fermato: per lui è stata emessa una misura cautelare agli arresti domiciliari.

Fonte: Il Mattino

TAG