Cronaca

Cava, stasera l'addio di Fra' Gigino: sarà trasferito a Roma

CAVA DE’ TIRRENI. Questa sera, a partire dalle 19,30, nel convento francescano, Luigi Petrone, alias fra’ Gigino, lascerà la città di Cava. Il frate si trasferirà a Roma. «Avendo conferma da Fra’ Gigino che in questi giorni sarà accettata la sua richiesta di andare a Roma per la chiesa di Sant’Antonio, a molti di noi non sta bene; pertanto venerdì 17 marzo ore 19,30 convocazione straordinaria, aperta non solo alla confraternita ma a tutti coloro che per anni lo hanno seguito con enormi sacrifici. Confido in voi tutti. Non può partire colui che ha portato il nome di Cava in tutta l’Italia. Grazie di cuore e a venerdì» ha dichiarato il priore.

Una notizia che non è stata presa bene dai fedeli. Sui social, infatti, sono stati diversi i messaggi di affetto da parte dei suoi sostenitori, tristi per l’addio dell’anima francescana della chiesa di Sant’Antonio. «Vi scongiuro di non mettere in mezzo persone che non c’entrano proprio, né Vescovo, né Sacerdoti, né autorità di ogni colore ne provincia religiosa per una mia scelta. Stasera mi confronto con voi con serenità e pace lunedì mattina rimetto la mia richiesta nelle mani del provinciale. Ascoltate e poi parlate grazie» ha sottolineato fra’ Gigino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button