Cronaca

Cava: stuprato nel centro massaggi, la vittima 17enne ripercorre l'episodio

CAVA. Prima le molestie, i palpeggiamenti, poi un anno dopo lo stupro. Secondo quanto riportato dal sito de Il Mattino il 17enne di Cava vittima di una violenza sessuale di gruppo conferma le accuse ai danni di 3 uomini davanti ai giudici. Nella caserma di Nocera si è aperto ieri l’incidente probatorio chiesto dalla Procura. Il ragazzo, secondo quanto dichiarato, sarebbe stato legato ad lettino per i massaggi e violentato da un uomo in maschera mentre gli altri presenti filmavano con i cellulari.

La ricostruzione dell’accaduto ieri davanti al Gip del tribunale di Salerno. Il ragazzo ha ripercorso le dolorose memoria raccontando quanto accaduto ai presenti e confermando la tesi dell’accusa. 3 ore non sono bastate per permettere al 17enne di completare tutto il racconto, questa mattina l’esame continuerà e stavolta verrà ascoltato il compagno di classe del ragazzo, vittima di una serie di palpeggiamenti.

Presenti anche due degli imputati, Giuseppe Alfieri e Salvatore Ultimo, rappresentati dai loro legali che hanno evidenziato alcune inconsistenze nel racconto del 17enne.

Articoli correlati

Back to top button