Cronaca

Cava de’ Tirreni: aggredisce l’ex compagna con un coltello da cucina, nei guai un 52enne

Ennesimo episodio di violenza a Cava de’ Tirreni, dove nel pomeriggio di ieri un 52enne del posto si è presentato a casa della sua ex compagna aggredendola e minacciandola con un coltello da cucina. Fortunatamente la donna è stata solo ferita ad una gamba da un fendente ma l’episodio poteva trasformarsi in tragedia.

Ora i Carabinieri,  sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica e soprattutto per fare luce su alcuni punti ancora oscuri della vicenda, che potrebbero aiutare a capire se l’ex compagno abbia agito di impeto o se, invece, si sia trattato di un gesto premeditato.

Aggressione a Cava de’ Tirreni: i fatti

Erano poco prima delle 15 quando l’uomo si è presentato a casa della sua ex compagna in via Troisi. Lei lo ha fatto entrare, ma poco dopo sarebbe scoppiata una furiosa lite. L’uomo avrebbe iniziato a minacciarla e poi ha afferrato un coltello da cucina e glielo ha lanciato. Il fendente l’ha ferita ad una gamba, mentre l’uomo è scappato. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno prestato i primi soccorsi alla signora per poi trasportarla in ospedale dove è stato necessario applicarle un punto di sutura.

Le indagini sono in corso per cercare di scoprire il movente dell’aggressione. È l’ennesimo episodio di violenza di genere che riporta alla memoria dei cavesi il dramma della famiglia Maiorano, che ha visto uccidere la sua Nunzia per mano del marito con ben 47 coltellate.

Articoli correlati

Back to top button