Cava de’ Tirreni, aggressione a Francesco Sorrentino da parte di un ex dipendente comunale

Cava Tirreni aggressione Sorrentino

Cava de' Tirreni, aggressione a Francesco Sorrentino. Il dirigente del Comune è stato aggredito da un ex dipendente comunale

Aggressione a Francesco Sorrentino ieri mattina nei corridoi di Palazzo di Città a Cava de’ Tirreni. É quanto accaduto ieri, poco prima di mezzogiorno. L’autore del gesto è V. M., un ex dipendente comunale in pensione da pochi mesi

I motivi dell’aggressione a Francesco Sorrentino

L’uomo, a riposo dallo scorso novembre, deve lasciare l’immobile dove vive attualmente ( di proprietà del comune) perché impegnato come custode dell’asilo nido di via Francesco Carillo. Per questa ragione ieri mattina si è recato a Palazzo di Città al fine di incontrare Sorrentino, dirigente del settore amministrazione generale e finanze del Comune.

Secondo alcuni testimoni l’uomo avrebbe fatto irruzione nell’ufficio di Sorrentino mentre era in corso una riunione con alcuni dipendenti comunali. L’aggressore avrebbe inveito contro il dirigente colpendolo poi con calci e pugni. Il tutto sotto gli occhi degli altri dipendenti i quali hanno immediatamente provato a strappare il dirigente Sorrentino dalla furia dell’uomo, che si è poi immediatamente dato alla fuga facendo perdere le sue tracce.

TAG