Cronaca

“Signora, siamo qui per il tampone” e cercano di intrufolarsi in casa: allarme a Cava de’ Tirreni

Cava de' Tirreni, allarme truffa del tampone per intrufolarsi in casa delle vittime individuate nel tentativo di rubare soldi o preziosi

Allerta a Cava de’ Tirreni per la truffa del tampone. Sono i cittadini a segnalare il tentato raggiro da parte di alcune persone che si aggirano per le vie della città citofonando alle vittime individuate: “Apriteci, siamo venuti a fare il tampone” è una delle scuse, o anche “Domani veniamo a farvi il tampone” come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Cava de’ Tirreni, allarme truffa del tampone

Una delle potenziali vittime ha raccontato“Mi hanno telefonato sul telefono fisso, mi hanno detto se potevano venire a farci il tampone. Io ho subito riattaccato ma ho sentito altre persone che hanno segnalato casi analoghi. Citofano o chiamano con la scusa del tampone per introdursi in casa e mettere a segno i loro colpi”. L’intento, evidentemente, è quello di intrufolarsi in casa delle vittime individuate nel tentativo di rubare soldi o oggetti preziosi.

 

Articoli correlati

Back to top button