Cronaca

Cava de’ Tirreni, violentò la moglie: marito condannato a tre anni

Violentò la moglie: dopo sette anni di processo, un 40enne di Cava de’ Tirreni è stato condannato a tre anni e quattro mesi di reclusione.

Condannato a tre anni per aver violentato la moglie

Un 40enne di Cava de’ Tirreni è stato condannato a tre anni e quattro mesi di reclusione per aver violentato la moglie. L’uomo è stato accusato di violenza sessuale e i fatti risalgono al 2012.

Dopo ben sette anni, l’uomo è stato raggiunto dalla sentenza del Tribunale di Nocera Inferiore, i cui giudici l’hanno reputato colpevole per le violenze inflitte alla donna.

Le indagini

Le indagini scattarono dopo la denuncia della donna. I Carabinieri accertarono atteggiamenti di sopraffazione, per futili motivi, fino all’accusa di violenza sessuale.

Articoli correlati

Back to top button