Cavese: Germinale regala i primi 3 punti stagionali, battuta la Paganese al Menti

cavese-battuta-paganese

Prima vittoria e primi 3 punti stagionali per la Cavese: battuta la Paganese per 1 a 0 al Menti. Decide una rete del'attaccante Germinale

Prima vittoria e primi 3 punti stagionali per la Cavese: battuta la Paganese per 1 a 0 al Menti. Decide una rete del’attaccante Germinale.

La Cavese vince e conquista i primi 3 punti

Prima vittoria stagionale per la Cavese che dopo il cambio tecnico in settimana, esonerato Moriero al suo posto Salvatore Campilongo, trova i primi 3 punti in campionato nel derby contro la Paganese.

Al “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia Campilongo alla sua prima in panchina dopo 12 anni dall’ultima, si schierva con un 4-3-3, unico assente Lulli per un risentimento agli adduttori, il tecnico di Fuorigrotta rilanciava tra i titolari il capitano Favasuli e Nunziante sulla linea dei centrocampisti,panchina per Russottoche con Moriero era sempre partito tra i titolari. Dall’altra parte Erra si schierava con un 3-5-2, in avanti Diop e Calil(ex Crotone e Salernitana).

La partita, al 14’ la Cavese parte bene, con Germinale che di tacco serviva Favasuli, il cross del capitano veniva murato in corner da Panariello. Al 20’ sempre un prepositivo Germinale serviva Sainz-Maza che mandava di poco fuori. Al 32’ bel tiro da fuori aria di Matera con Baiocco attento a rifugiarsi in angolo.Poco dopo occasione molto dubbia in area ospite con Germinale che cadde in area di rigore dopo un contatto con Caccetta, ma l’Arbitro Ricci di Firenze lasciava proseguire. Al 40’ unica vera conclusione per la Paganese nel primo tempo, con Capace che dalla distanza mirava alto. I primi 45’ si chiudono con un colpo di testa di Matino al 42,’ sugli svilluppi di un calcio d’angolo ma Baiocco era attento. Nella ripresa i ritmi sono più alti, Campilongo sostituisce il terzino sinistro D’Ignazio che aveva subito un colpo in testa sul finire del primo tempo,al suo posto Castagna, con Nunziante che scalava nella linea dei difensori a sinistra.

Al 51’su un tiro cross di Sainz-Maza Baiocco respingeva in angolo, al 53’ Di Roberto andava alla conclusione Baiocco riusciava ad evitare il gol. Al 56’ altro contatto dubbio stavolta in area metelliana tra Diop e Marzorati, ma Ricci di Firenze anche questa volta non fischiava nulla. Al 58’ il gol del vantaggio, con un bel filtrante di Di Roberto per Germinale che con freddezza batteva Baiocco per l’1 a 0. Dopo una serie di cambi al 66’ Erra sostituiva Calil e Schiavino ed entravano Musso e l’ex Scarpa, mentre Campilongo inseriva El Ouazni per l’autore del gol Germinale,l’ex Pordenone migliore in campo, protagonista di una prestazione importante per i suoi. Al 75’ contropiede della Cavese con El Ouazni che serviva Di Roberto che andava al tiro, provvidenziale l’intervento di Stendardo che deviava il pallone in angolo. Ultima emozione del derby per gli azzurrostellati, con Guadagni neoentrato che per un soffio non riusciva ad agganciare un invitante cross in area. Dopo 5’ di recupero la Cavese alla 5 giornata di campionato trova la prima vittoria della stagione, salendo a quota 5 punti gli stessi della Paganese di Erra.

Mercoledi turno infrasettimanale con la Cavese che dovrà giocare al Massimino di Catania alle ore 20:45,partita che sarà trasmessa in diretta televisiva su Rai Sport.

Cavese-Paganese: il tabellino

CAVESE (4-3-3): Bisogno; Matino, Rocchi, Marzorati, D’Ignazio (46′ Castagna); Nunziante, Matera, Favasuli (K); Di Roberto (86′ Addessi), Germinale (66′ El Ouazni), Sainz Maza (71′ Russotto).
A disp.: Kucich, Marzupio, Galfano, Spaltro, Guadagno, De Rosa, Stranges e Goh.
Allenatore: Salvatore Campilongo

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Schiavino (65′ Scarpa), Stendardo (K), Panariello; Carotenuto, Gaeta (80′ Guadagni), Capece, Caccetta (87′ Lidin), Perri (87′ Alberti); Calil (65′ Musso), Diop.
A disp.: Campani, Scevola, Acampora, Sbampato, Bonavolontà e Bramati.

Allenatore: Alessandro Erra

Arbitro: Marco Ricci di Firenze

Marcatore: 58′ Germinale

Ammoniti: Matera, Germinale, Stranges (C), Caccetta, Diop (P); calci d’angolo 6 a 4 per la Cavese; Recupero: 4’pt, 5’st. Spettatori 1400

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG