Cronaca

Cavese: una doppietta di Fella stende il Siracusa al Lamberti

CAVA DE’ TIRRENI. Vittoria interna della Cavese che stende il Siracusa con una doppietta di Fella: allo stadio Simonetta Lamberti termina 2 a 0.

La Cavese batte il Siracura allo stadio Lamberti: decide una doppietta di Fella

La Cavese ritorna alla vittoria al Simonetta Lamberti, battendo per 2 reti a 0 il Siracusa, grazie ad una doppietta nella ripresa di Giuseppe Fella. Vittoria casalinga che mancava dal giorno di Santo Stefano, 2 a 0 al Bisceglie. Modica, privo degli infortunati Lia, Bisogno, Mincione doveva rinunciare anche all’assenza dell’ultima ora di Rosafio, per una botta ricevuta alla caviglia durante la rifinitura di sabato. In avanti spazio al tridente Sainz-Maza Fella con Magrassi centravanti. Dall’altra parte Ezio Raciti, si affidava all’esperienza in avanti di Tiscione e capitan Catania.

Nel primo tempo le emozioni sono poche, al 6’ Migliorini ci aveva tentato dal limite dall’aria ma la conclusione andava sul fondo. Al 25’ bel tiro di Tumbarello, lanciato verticalmente da Migliorini, che veniva deviato in corner da Crispino. Sugli sviluppi dell’angolo, Bacchetti di testa per un soffio non centrava la rete. Unica occasione per gli aretusei al 43’ con Tiscione che approfittava di uno svarione difensivo di Bacchetti, calciando sull’esterno della rete.

Nella ripresa la Cavese attacca alla ricerca del gol, al 52’ cross di Ferrara per Sainz-Maza, che da buona posizione non controlla la sfera nel migliore dei modi, calciando fuori. Al 60’ ci prova dalla distanza con un bel tiro Ferrara, la conclusione termina di poco fuori. Al 63’ il gol del vantaggio, dopo un corner guadagnato con caparbietà da Magrassi, calcia Sainz-Maza, pallone a Migliorini che calcia male, il tiro si ferma sui piedi di Fella che ribadisce da pochi passi in rete per l’1 a 0. Il 2 a 0 definitivo giunge al 74’, con una bellissima azione dello spagnolo Sainz- Maza finalizzata ancora una volta da Giuseppe Fella. Doppietta personale e quinta rete in campionato per il numero 11 metelliano. All’82’ gli ospiti rimangono in 10 per il doppio giallo di Luca Bruno.

Modica negli ultimi 5’ minuti di gara, concede l’esordio in campionato a Lorenzo Filippini arrivato nell’ultimo giorno di mercato in prestito dalla Lazio, che per problemi fisici è stato indisponibile per un mese. Negli ultimi 4’ minuti di recupero, il portiere De Brasi nega il gol della bandiera al subentrato Cognini. Con questa vittoria i metelliani, salgono a 35 punti in 26 partite, occupando attualmente la decima (l’ultima utile per fare i playoff ) posizione in classifica. Siracusa fermo a 25 punti. Domenica prossima biancoblu allenati da Modica saranno impegnati nel derby del Menti, contro i primi in classifica della Juve Stabia.

IL TABELLINO

CAVESE (4-3-3): De Brasi; Palomeque, Silvestri, Bacchetti, Ferrara (85′ Filippini); Favasuli(K), Migliorini (67′ Pugliese), Tumbarello; Magrassi (87′ Castagna), Sainz-Maza (85′ Agate), Fella (87′ De Rosa). A disp.: Trapani, Bruno, Manetta, Buda, Logoluso, Flores Heatley, Nunziante All. Modica.

SIRACUSA (4-2-3-1): Crispino; Daffara, Di Sabatino, Bertolo, Bruno; Gio. Fricano (75′ Cognigni), Ott Vale; Palermo, Tiscione (85′ Parisi), Souarè (75′ Russini); Catania (K)(85′ Vazquez). A disp.: D’Alessandro, Boncaldo, Lombardo, Del Col, Mustacciolo, Tuninetti, Rizzo, Talamo. All. Raciti.

ARBITRO: Curti di Milano (Vitale-Ricciardi).
MARCATORI: 63′, 74′ Fella (Cavese)
NOTE: ammoniti Sainz-Maza, Bruno, Silvestri(Cavese). Espulso all’82’ Luca Bruno(Siracusa) per doppia ammonizione. Angoli 5-1 per la Cavese, spettatori circa 1500 (con una ventina di tifosi provenienti da Siracusa). Recupero: 0′ pt., 4′ st.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button