CronacaSenza categoria

Cavese sconfitta al 92esimo, la finale va al Rende

La Cavese conclude la stagione sportiva 2016-17, perdendo la finale Play-off del Girone I di serie D. Gli uomini di Longo escono dal “Lorenzon “di Rende a testa alta, autori di una buonissima prestazione che li ha visti sconfitti da un calcio di rigore decreto nei minuti finali della partita, quando le squadre si apprestavano a disputare i tempi supplementari.

Longo costretto a rinunciare allo squalificato Loreto 1998, inseriva Parenti dal primo minuto a sinistra, con Falleca under 98’ in attacco. Al 9’di gioco il Rende passa in vantaggio, Viteritti serve Gigliotti che realizza 1 a 0. Subito dopo i padroni di casa avrebbero l’occasione con Goretta di chiudere il match, ma l’attaccante  tu per tu con Conti simula la caduta è viene ammonito. La reazione della Cavese arriva al 16’ con Gabrielloni che serve Bellante, l’attaccante siciliano spedisce in rete 1 a 1. Dopo il pari la Cavese cerca subito di segnare il secondo gol e lo sfiora con Giannattasio con un gran tiro da fuori, sul finale ci prova anche Ciarcià dalla distanza ma Spano blocca.

Nella ripresa il copione non cambia: la Cavese cerca il gol, il Rende gestisce il pari. Ghiotta occasione per Falleca, che assisto da Bellante va vicino al vantaggio, il suo tiro fa la barba al palo. Longo alla mezzora inserisce Giglio per Parenti, con l’esperto attaccante siciliano ad affiancare Gabriellioni. Ci prova proprio il numero 9 marchegiano, di testa su punizione di Ciarcià, pallone finisce di poco fuori. Quando la partita sembra essere indirizzata verso i supplementari, l’episodio sfavorevole alla Cavese al 91’ contatto in area tra Conti(che toccherebbe  prima il pallone) e Ferreira, per il signor Donda è rigore, inutili le proteste dei metelliani. Dal dischetto lo stesso Ferreira spiazza Conti negando i supplementari e regalando al Rende la vittoria dei Play-off. Longo, rammaricato, negli spogliatoi :”Partita da uomini, da grande gruppo, abbiamo fatto due ottime partite in questi Play-off, abbiamo giocato come avevamo fatto per gran parte della stagione, rimane l’amaro perdere una finale cosi, per un episodio molto dubbio, meritavamo per quello fatto in campo i supplementari, lo meritano soprattutto i ragazzi che si sono impegnati fino alla fine”.

RENDE: Spano, Viteritti, Crispino, Boscaglia, Sanzone, Marchio, Gigliotti (48’ st Manes), Fiore (30’ st Benincasa), Vivacqua (19’ st Ferreira), Actis Goretta, Faraco. A disposizione: Falcone, Piromallo, De Marco, Falbo, Azzinnaro, Godano. Allenatore: Trocini.

CAVESE: Conti, Padovano, Parenti (30’ st Giglio), Giannattasio (17’ st Alleruzzo), Migliaccio, Riccio, Bellante, Ciarcià, Gabrielloni, Rossi (48’ st Celiento), Felleca. A disposizione: D’Amico, Uliano, Senatore, Armenise, Galullo, Golia. Allenatore: Longo.

ARBITRO: Donda (Cormons). Assistenti: Salvalaglio (Legnano) e Vitali (Brescia).

RETI: 9’ pt Gigliotti (R), 16’ pt Bellante (C), 47’ st Ferreira rig. (R).

NOTE. Spettatori: 800 circa. Ammoniti: Actis Goretta (R), Ciarcià (C), Fiore (R), Alleruzzo (C), Ferreira (R), Gabrielloni (C). Calci d’angolo: 3-1 per la Cavese. Recupero: 1’ pt; 5’ st.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button