Senza categoria

Cavese-Vibonese: Maraucci evita la sconfitta. Ora i playoff

Nell’ultima trasferta stagionale, a Vibo Valentia, Longo decide di giocare con il 4-1-4-1, dentro dal primo minuto di gioco il vice-capitano Ausiello e il centrocampista Giannattasio, davanti alla difesa Di Deo, in avanti unica punta De Rosa, dovendo rinunciare all’esterno D’Anna infortunatosi durante il riscaldamento. Pronti, via e Vibonese subito in vantaggio: non passano neanche 5’ minuti che Allegretti, in contropiede su un pallone perso da Proia a centrocampo, tutto solo tira e segna all’incolpevole Conti. Al 7’ ancora uno scatenato Allegretti, si rende pericoloso in area di rigore metelliana, bravo Mansi a mettere in angolo. Al 18’ reazione della Cavese con De Rosa, punizione centrale per il capitano para senza patemi Petrachi. 20’: tiro a giro di Scapellato, mette in angolo Conti.

Ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi alla mezzora con Saraniti che crossa al centro per Puntoriere che sfiora di un soffio. Al 40’ altra occasione  per la Vibonese, l’ottimo Allegretti ruba  un pallone dai piedi di Mansi, lascia partire un tiro che esce poco fuori. Si conclude il primo tempo  dopo un minuto di recupero con i padroni di casa in vantaggio per una rete a zero. Cavese  mai pericolosa. Nel secondo tempo, Longo fa entrare al 50’  Varriale al posto di un Ausiello apparso in giornata no, al 61’ il trainer di Pontecagnano sosituisce Giannattasio facendo entrare l’italo argentino Criniti, la Cavese ritorna al suo modulo naturale 4-3-3.

Partita che stenta a decollare con i padroni di casa che gestiscono il vantaggio. All’ 80’ ci prova De Rosa su punizione Petrachi manda fuori in fallo laterale. Al 90’ quando la partita sembrava finire con una sconfitta per i metelliani la Cavese trova il goal con Maraucci che di testa su punizione di capitan De Rosa manda il pallone in rete  1 a 1. Dopo 4’ minuti di recupero l’arbitro Cavallina di Parma fischia. La Cavese evita cosi la sconfitta, ottenendo il secondo risultato utile dopo il pareggio casalingo di domenica scorsa con il Siracusa. Domenica intanto nell’ultima giornata di campionato verrà al Lamberti la Frattese che con un pokerissimo ha battuto la Leonfortese 5 a 1. Nonostante tutto, la Cavese è matematicamente terza e dunque raggiunge i playoff.

VIBONESE: Petrachi, Castaldo, Paviglianiti, Cuomo, Manzo, Scoppetta, Puntoriere, Cosenza, Saraniti, Allegretti(70’Da Dalt), Scapellato. All. Di Maria. A disposizione Palumbo, Bertini, Crucitti,Patti, Duguet, La Villa, Ferrario, Calemme. Allenatore: Di Maria

CAVESE: Conti, Padovano, Donnarumma, Di Deo, Maraucci, Mansi, Giannattasio(61’Criniti), Ausiello (50’Varriale), Cicerelli, De Rosa, Proia(70’Gatto). All. Longo. A disposizione Cirillo, Sicignano, Sabatucci, Leone, A. Donnarumma, Galullo.

Arbitro: Cavallina di Parma

Note: ammoniti per la Cavese Mansi,Padovano,Gatto, per la Vibonese Puntoriere e Cosenza. Minuti di recupero 1’ il primo tempo,4’ il secondo.Calci d’angolo 5 a 8 per la Cavese.  

Articoli correlati

Back to top button