Cellulite? Ecco come eliminarla

È l’incubo di tutte le donne, visto che colpisce ben 9 su 10, concentrandosi per lo più su natiche e cosce. Resiste a diete, esercizi e a molti trattamenti

È l’incubo di tutte le donne, visto che ne colpisce ben 9 su 10, concentrandosi per lo più su natiche e cosce. Inoltre resiste alle diete, agli esercizi fisici e a molti trattamenti estetici. Ebbene sì, avete capito bene, stiamo parlando della cellulite. Quel fastidioso inestetismo che, purtroppo, è difficile da combattere. Difficile, ma non impossibile. La cellulite colpisce solo le donne in quanto legata a doppio filo con gli equilibri ormonali.

Cause della cellulite

La cellulite è provocata da un insieme di cause e fattori, ma la causa principale è l’azione degli estrogeni, ovvero gli ormoni sessuali femminili, elemento che spiega la predilezione che la cellulite ha per il gentil sesso. Tutti noi abbiamo il pannicolo adiposo, che è uno strato di cellule di grasso posto sotto la cute e che serve da riserva di energia. Gli estrogeni favoriscono la ritenzione di liquidi e quindi contribuiscono ad innescare un processo di aumento di volume e rottura delle cellule del pannicolo adiposo, che vanno a spandere il loro contenuto di trigliceridi tra le cellule circostandi, creando malfunzionamenti nel microcircolo e rigonfiamenti del tessuto adiposo.

Come eliminare la cellulite

Come afferma questa guida che spiega come eliminare la cellulite, a seconda del suo stadio su cosce e glutei, si può cominciare a intraprendere delle azioni mirate che non solo fanno bene all’intero organismo, ma che sono perfette per risolvere il problema. Innanzitutto occorre migliorare l’alimentazione e fare esercizio fisico di tipo aerobico, adottare rimedi naturali come integratori alimentari e cosmetici ad hoc, oppure ricorrere trattamenti professionali anti cellulite. Inoltre, un filone di pensiero sostiene che anche le tecniche di rilassamento, come per esempio lo yoga, diano ottimi risultati per combattere la cellulite. Questo perchè aiutano ad alleviare lo stress e l’ansia che sono nemici della respirazione cutanea.

Uno degli aspetti più importanti è quello dell’alimentazione. Per contrastare questo problema è importante assumere cibi ad alto contenuto di fibre, almeno tre litri d’acqua al giorno, ridurre l’assunzione di grassi, sale e zuccheri e abbondare con la verdura a foglia larga.

Molto importante è ridurre anche il numero di sigarette fumate al giorno e dedicarsi ad almeno 30 minuti di attività aerobica quotidiana, anche se fatta in casa. Durante lo sport, inoltre, per accelerare gli effetti benefici è possibile indossare pantaloncini o fasce che svolgono una azione drenante mirata all’eliminazione del problema. Per quanto riguarda i rimedi naturali ci si può affidare alle soluzioni omeopatiche in gocce da diluire in acqua oppure da assumere direttamente in gocce sotto al palato. Perfetti sono il tarassaco e l’ippocastano, ma anche l’ananas e la pilosella. Ci sono poi i massaggi, o meglio gli automassaggi, che sono una soluzione utile anche se non definitiva. Inoltre non bisogna dimenticare il succo di mirtillo: basterà un bicchiere al giorno per migliorare la circolazione e dire addio alla cellulite in poco tempo. Insomma, vero è che la cellulite è un problema comune a quasi tutte le donne, ma con un po’ di lavoro fisico e tanta buona volontà si possono raggiungere risultati importanti in poco tempo.

TAG