Cronaca
Trending

Salerno, pizzeria apre contro la zona rossa: ristoratori con maschere di De Luca e Draghi

Cena di protesta a Salerno, Digos ferma ristoratori e commercianti radunatisi presso una pizzeria del centro cittadino

Salerno una cena di protesta è stata interrotta dagli agenti della Digos. È accaduto nella serata di ieri, martedì 6 aprile, quando quaranta tra ristoratori commercianti si sono dati appuntamento presso la pizzeria Macina a Pietra, aperta in segno di protesta contro le restrizioni della zona rossa, confermata fino al 20 aprile per la Campania.


IL VIDEO


Cena di protesta a Salerno, arriva la Digos

In occasione della manifestazione, alcuni presenti hanno indossato maschere di cartone raffiguranti i volti di alcuni politici tra cui il governatore ed ex sindaco salernitano Vincenzo De Luca, il neo-premier Mario Draghi ed il ministro della Salute, Roberto Speranza. 

L’arrivo della Polizia

Gli agenti della Digos intervenuti sul posto hanno identificato i manifestanti per presunta violazione delle normative anti Covid. Alcuni di loro infatti non indossavano regolarmente la mascherina.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button